0
Nessuno è maestro, se non di se stesso

Nessuno è maestro, se non di se stesso

La verità si sta manifestando sempre più velocemente, questo è il tempo della consapevolezza per chi è disposto ad aprire gli occhi e il cuore.

Non sappiamo se capita anche a voi, ma da un po’ di tempo tutto sembra andare piu’ veloce che mai, il tempo passa molto più in fretta di una volta, e, come dice il nostro amico Marco Fardin, gli eventi che accadevano in 20 anni, secondo la vibrazione in cui ci troviamo, ora avvengono in 18 giorni.

E fra 18 giorni puo’ cambiare di nuovo tutto, completamente.

Che cosa può voler dire questa cosa?

Quale può essere il messaggio che ci porta?

0
Io sono un Nativo della Terra

Io sono un Nativo della Terra

Io sono un Nativo della Terra.
Nessuno ha il diritto di giudicare ciò.
Nessuno può permettersi di dirmi chi sono.
Nessuno ha il diritto di affermare come mi devo comportare in quanto Nativo della Terra.
Nessuno è depositario della mia spiritualità.
Nessuno si può permettere di dirmi come devo pregare, con chi e dove.
Il sentiero spirituale di un Nativo della Terra non è una religione.
Non ha sacerdoti, rabbini, mullah, santoni o sciamani che pontificano cosa è giusto e cosa non lo è.
Tale sentiero è un percorso profondamente individuale senza intermediari.
Allo stesso tempo è un percorso dove un giorno si può essere maestri e un altro allievi, riconoscendo la propria ignoranza e onorando la propria saggezza.

0
La gelosia – l’espediente sociale per dividere e governare

La gelosia – l’espediente sociale per dividere e governare

Che cos’è l’invidia?

La nostra invidia dimostra che siamo molto lontani dalla solitudine?

La società ha strumentalizzato l’individuo in così tanti modi che è praticamente impossibile averne un’idea. Ha creato artifici così ingegnosi e sottili che è praticamente impossibile riconoscere che si tratta di artifici tesi a manipolare l’individuo, a distruggere la sua integrità, con l’intento di privarlo di tutto ciò che possiede, senza destare in lui alcun sospetto né alcun dubbio su ciò che gli si sta facendo.

L’invidia è uno di questi incredibilmente potenti artifici.

Sin dalla prima infanzia tutte le società, tutte le culture, tutte le religioni insegnano a tutti il confronto. E il bambino è costretto a impararlo. Il bambino è una tabula rasa, un foglio bianco senza alcuna scritta; quindi, qualsiasi cosa i genitori, gli insegnanti, i preti scrivano su di lui, lui inizia a credere che quello sia il suo destino, la sua sorte.

2
10 Malattie Spiritualmente Trasmissibili

10 Malattie Spiritualmente Trasmissibili

Viviamo in una giungla, e la vita spirituale non fa eccezione. Davvero pensiamo che solo perché qualcuno ha meditato cinque anni, o fatto yoga dieci anni, sarà meno nevrotico di un altro? Nel migliore dei casi, sarà solo un po’ più consapevole delle sue nevrosi. Appena un po’.

È per questa ragione che ho trascorso gli ultimi quindici anni della mia vita a studiare e scrivere sull’importanza del discernimento nelle aree più insidiose del cammino spirituale – potere, sesso, illuminazione, guru, scandali, psicologia, nevrosi – nonché sulle vere motivazioni, talvolta confuse e inconsapevoli, che ci spingono su tale cammino. Io e il mio partner (lo scrittore e insegnante Marc Gafni) stiamo creando una nuova serie di libri, corsi e pratiche finalizzati a portare più chiarezza su questi temi.

2
Illuminazione: sgretolare via la non verità

Illuminazione: sgretolare via la non verità

Non c’è da girarci intorno a questo: non c’è una via facile verso l’illuminazione, che è un processo distruttivo, che non ha niente a che fare con il diventare migliore o piu’ felice…”
David Icke sostiene che la “illuminazione” non è da cercare perchè già siamo “illuminati”, poichè altro non siamo che Coscienza Infinita, semmai ci sono da togliere gli strati della dimenticanza e della consapevolezza di questo ed io sento piu’ vicina questa versione. L’autore che traduco nel seguito, mostra un’ altra “vibrazione ” sul tema … ma a veder bene ci sono comunque profonde convergenze sul tema. Dato che in questi tempi difficili e per certi versi disperati, certe esperienze di buio possono essere frequenti, ho pensato potesse essere di ispirazione ascoltare chi il baratro lo ha “usato” diversamente, per “un viaggio dentro” , periglioso ed estremo e senza gli zuccherini dei guru, le “luci”, i Maestri, i livelli di iniziazione etc etc…

0

Quel giorno appresi che i sogni esistono solo per essere realizzati

E così, dopo aver aspettato tanto, un giorno qualunque decisi di trionfare…

Decisi di non attendere le opportunità, ma cercarle io stesso.
Decisi di vedere ogni problema come l’opportunità per trovare una soluzione.
Decisi di vedere ogni deserto come l’opportunità di trovare un’oasi.
Decisi di vedere ogni notte come un mistero da risolvere.
Decisi di vedere ogni giorno come una nuova opportunità per essere felice.

0
David Icke: “Il film Avatar? La storia della Terra… al contrario”

David Icke: “Il film Avatar? La storia della Terra… al contrario”

David Icke: “Il film Avatar? La storia della Terra… al contrario”
Quella che segue, è una newsletter di David Icke che spiega come interpretare il film Avatar: La storia della Terra … in senso inverso.

Di David Icke: Ciao a tutti. Di solito non guardo molti film, ma sono andato a vedere il tanto pubblicizzato film di James Cameron, Avatar, e sono contento di averlo fatto.

Ho pensato che era fantastico. Animazione ed effetti speciali erano all’avanguardia, ma quello che mi interessa di più, è che racconta, fondamentalmente, la storia di quanto è successo sulla Terra, ma al contrario.

0
Quando sei arrabbiato con qualcuno

Quando sei arrabbiato con qualcuno

Quando sei arrabbiato con qualcuno e butti la tua rabbia su di lui, stai creando una reazione a catena. Ora anche lui si arrabbierà. Questo può andare avanti per vite: continuerete a essere nemici. Come fare per fermare la reazione? L’unica possibilità di fermarla è tramite la meditazione, non c’è altro modo, perché in meditazione non sei arrabbiato con qualcuno: sei solo arrabbiato.

La differenza è fondamentale. Non sei arrabbiato con qualcuno, sei solo arrabbiato, e la rabbia viene lasciata andare nel cosmo. Non odi qualcuno. Se l’odio arriva, sii pieno di odio, e l’odio verrà buttato fuori. Le meditazioni non sono rivolte a qualcosa in particolare; vanno a finire nel cosmo, e il cosmo purifica tutto.

0
Perchè non sei padrone di te stesso

Perchè non sei padrone di te stesso

ATTO DI NASCITA

Lo stato corporation Italia (ma gli altri non sono da meno) crea ex nihlo, tramite l’atto di nascita due status, che corrispondono ad una serie di menzogne: soggetto giuridico e persona fisica.

Nell’atto di nascita si indica il padre naturale con il termine di “dichiarante” asportando in tal modo il rapporto famigliare, la madre viene espressa con un moto da luogo “da” ed è nominata come puerpera, anch’essa senza vincolo famigliare con il neonato, il quale viene indicato con i soli nomi propri, conferma di assenza di vincoli famigliari.

0
Se tutti sul pianeta sapessero questo e lo mettessero in pratica, creeremmo un mondo diverso

Se tutti sul pianeta sapessero questo e lo mettessero in pratica, creeremmo un mondo diverso

Dopo aver letto un paio di volte questo articolo, comprenderai le forze naturali che creano la nostra realtà individuale e collettiva. Potrai capire che tutti abbiamo la stessa capacità di utilizzare queste forze per il bene o per il male. Inizierai a vedere queste forze al lavoro ovunque. Imparerai a controllare, concentrare, amplificare e utilizzare correttamente il tuo potere personale con facilità. Potrai iniziare a raccogliere i frutti che hai sempre cercato, senza mai trovarli. Non sarà necessario che tu abbia fede o che ci creda: questo verrà con la pratica. E non ci sarà nemmeno bisogno di un vero sforzo da parte tua, anche se la fede e le azioni volte a raggiungere i tuoi obiettivi saranno utili per manifestarli più rapidamente. E’ facile come fantasticare. La tua comprensione di questa conoscenza ti farà iniziare a pensare in modo naturale e automatico in modi nuovi che renderanno il tuo futuro come tu vuoi che sia. In realtà non è difficile affatto. Tieni ben presente questo concetto.